Preghiera per la Domenica delle Palme – 28 marzo 2021

 

A Betania, Signore, in casa d’amici
ti lasci toccare
e ungere i piedi:
un profumo di vita
inonda la stanza
respiro di morte
presagio di sepolcro.

Il nardo, unguento prezioso,
fecondo atto d’amore di donna
inonda della tua tenerezza, Gesù,
i volti sfigurati
e i corpi piagati
da croci sanguinanti
che salgono verso la Santa Gerusalemme.

Il grido osannante della tua gente, Signore,
si cambia in bestemmia
che invoca tua morte:
spettacolo cruento
che insozza le tende
della bella città
e col sangue purifica la terra.

Il tuo corpo, Gesù,
sputato, insultato, flagellato
risana la Terra
così i tuoi occhi pieni di misericordia
scrutano cuori induriti
ridonando calore
al flusso di linfa vitale:
respiro di Dio!

Offri la tua vita, Signore, a noi dispersi
tra i calanchi della storia.
Radunati
come unico ovile
sgorghiamo dal tuo fianco squarciato
e l’ultimo Tuo grido echeggia
effonde lo Spirito.

Gesù, Verbo fatto carne,
vino nuovo
accolto in nuovi otri
da mani di donne tremanti
che accarezzano un corpo
non più grembo di morte
ma profumo di vita.

Don Pino

Redazione

Latest videos

Clicca per maggiori informazioni