44^ Convocazione Nazionale Giubilare 2022 dei Cenacoli, Gruppi e Comunità del Rinnovamento nello Spirito (in Basilicata a Policoro presso il PALAOLIMPIA)

La Convocazione Nazionale prenderà ufficialmente il via la sera di venerdì 27, alle ore 20.30, con la speciale Veglia Mariana all’inizio della Novena di Pentecoste. Il gesto – trasmesso in diretta sui canali Social del Movimento (Facebook e YouTube) – sarà presieduto da S. E. il Card. Angelo Comastri, Arciprete emerito della Basilica di San Pietro e già Vicario di Sua Santità per la Città del Vaticano, e si svolgerà presso il giardino della Sede Nazionale di Roma.

Dopo gli ultimi due anni segnati dalla pandemia, che ha fortemente limitato gli eventi comunitari, per il Rinnovamento nello Spirito Santo è tempo della 44^ Convocazione Nazionale, prevista nell’Anno del Giubileo d’Oro, dal 27 al 29 maggio 2022. Data l’impossibilità di tornare a vivere il tradizionale evento alla Fiera di Rimini, le giornate si svolgeranno su base regionale, in differenti modalità, ma secondo il medesimo fine: raggiungere quanti più fratelli e sorelle, secondo lo stile sinodale già sperimentato nel novembre scorso per la 45^ Conferenza Nazionale Animatori.

La Convocazione Nazionale prenderà ufficialmente il via la sera di venerdì 27, alle ore 20.30, con la speciale Veglia Mariana all’inizio della Novena di Pentecoste. Il gesto –  trasmesso in diretta sui canali Social del Movimento (Facebook e YouTube) – sarà presieduto da S. E. il Card. Angelo Comastri, Arciprete emerito della Basilica di San Pietro e già Vicario di Sua Santità per la Città del Vaticano, e si svolgerà presso il giardino della Sede Nazionale di Roma.

La giornata di sabato 28 sarà dedicata alla “Festa comunitaria dell’appartenenza a Gesù nel Giubileo d’Oro del Rinnovamento”. Con questo desiderio, fondato su una verità biblica, i 1600 Cenacoli, Gruppi e Comunità del RnS si incontreranno nelle singole realtà locali, dopo una preparazione in “tre tappe”, per celebrare, con rinnovato senso di appartenenza, la vigilia della Convocazione. 

Domenica 30 saranno due le Sessioni che scandiranno la 44^ Convocazione Nazionale Giubilare in 34 Luoghi regionali d’Italia, Svizzera e Germania. Tema: «Con l’unzione, mandati dallo Spirito” (cf Is 61, 1 ss). Carismatici, discepoli, missionari (cf Evangelii Gaudium, 119-120)». Il programma sarà condiviso dal luogo centrale di Sacrofano, in collegamento on line con le diverse sedi regionali. Al mattino, dopo la Preghiera comunitaria carismatica, la prima relazione sarà tenuta da S. E. il Card. Luis Francisco Ladaria Ferrer, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede; seguirà il Roveto Ardente con l’esposizione del Santissimo, animato a livello nazionale (Intercessione per i sofferenti) e regionale (lode e giubilo). Nella Sessione pomeridiana, la relazione conclusiva sarà guidata, come sempre, da Salvatore Martinez, Presidente Nazionale del RnS. La Convocazione terminerà con la Celebrazione eucaristica presieduta da un Vescovo della Regione. Oltre venti Presuli hanno confermato la loro presenza.

«È ancora tempo di Rinnovamento – dichiara Martinezperché è sempre il tempo dello Spirito! È tempo di varcare ancora, con l’effusione dello Spirito Santo, le “due porte” della Pentecoste: il Cenacolo e la Piazza, per pregare ed evangelizzare, per vivere come discepoli – missionari un nuovo risveglio carismatico, una rinnovata comunione fraterna ed ecclesiale. Siamo desiderosi di fare ancora esperienza dell’unzione dello Spirito, di risentire la grazia di stare insieme dopo le tante difficoltà prodotte dalla pandemia, per accogliere nuovi impulsi carismatici, per un vero e unitario cammino di vita nuova. È Giubileo d’Oro del Rinnovamento in Italia! “Giubileo di ringraziamento”, per i nostri 50 anni di storia sacra: ogni Regione, in “stile sinodale”, avrà modo di esprimere la bellezza del Rinnovamento nello Spirito facendo festa, ricordando e attualizzando quanto lo Spirito ci ha concesso di vivere e ci concede. “Giubileo di testimonianza”, guardando al cammino che ci sta dinanzi: ogni fratello e sorella è chiamato a lasciarsi guidare dallo Spirito, a uscire dalle secche spirituali, a ridare slancio e perseveranza alla vita nuova personale e comunitaria».

Per ogni aggiornamento consultare il sito Web e i canali Social del RnS.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Redazione

Latest videos

Clicca per maggiori informazioni