Dichiarazione del Card. Matteo Zuppi dopo l’invito di questa mattina di Papa Francesco a pregare per Benedetto XVI

Accogliamo l’invito di Papa Francesco che, al termine dell’udienza generale, ha chiesto
preghiere per Benedetto XVI, le cui condizioni di salute si sono aggravate a causa
dell’avanzare dell’età. In questo momento di sofferenza e di prova, ci stringiamo attorno al
Papa emerito. Assicuriamo il ricordo nella preghiera nelle nostre Chiese, nella
consapevolezza, come lui stesso ebbe a ricordarci, che “per quanto dure siano le prove,
difficili i problemi, pesante la sofferenza, non cadremo mai fuori delle mani di Dio, quelle
mani che ci hanno creato, ci sostengono e ci accompagnano nel cammino dell’esistenza,
perché guidate da un amore infinito e fedele”.

Il suo restare “in modo nuovo presso il Signore Crocifisso”, continuando ad “accompagnare
il cammino della Chiesa con la preghiera e la riflessione” costituisce un messaggio forte per
la comunità ecclesiale e per l’intera società.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Redazione

Latest videos

Clicca per maggiori informazioni