“Donne che parlano”, oggi incontro online del Centro Carlo Levi di Matera

Il Centro Carlo Levi di Matera ha organizzato per oggi, lunedì 31 maggio 2021, alle ore 18.30, un incontro online dal titolo “Donne che parlano”, in occasione della giornata internazionale del Libro e dell’Editoria che cade il 23 aprile di ogni anno.

È da qualche anno ormai, che il Centro Carlo Levi, per celebrare la giornata del libro, invita quattro librai di Matera a presentare un loro testo preferito su un tema che viene stabilito insieme. La questione della condizione femminile è stata accolta da tutti i librai con grande entusiasmo e le loro proposte sono state interessanti e diversificate.

Si passa dalla importanza del linguaggio che discrimina, tema scelto da Marilina Giannatelli, della libreria The Sassi Book Store, con il libro di Michela Murgia  Stai zitta, alla storia di una giovane donna selvaggia e anticonformista che vive in un paesino della Sardegna sfidando i pregiudizi di un mondo rurale e arcaico. Il libro, è presentato da Massimo Di Giulio della Libreria Di Giulio, si intitola La rinnegata ed è stato  scritto da Valeria Usala.

Nicola Tamburrino, invece, della Libreria Dell’Arco presenta un romanzo, Il racconto dell’ancella,  ambientato nel prossimo futuro, fine del ventesimo secolo- il romanzo è stato scritto da Margaret Atwood nel 1985- e descrive una condizione di donne asservite al potere maschile, private di ogni libertà e diritto, sfruttate solo per procreare. La proposta della libreria Mondadori, presentata da Krizia Rocco, consiste in  una miniera di informazioni su quanto sia carente la raccolta di dati di genere nella nostra società. Un esempio: le temperature degli uffici vengono tarate solo sui valori del metabolismo maschile! Un libro dal titolo eloquente Invisibili,  scritto nel 2020 da Caroline Criado Perez.

È importante parlare delle discriminazioni che le donne vivono, perché, come ha affermato Kamala Harris, rivolta alle Nazioni Unite, “La condizione delle donne corrisponde alla condizione della democrazia”.

Questo il link per partecipare: https://meet.google.com/ryp-uqre-puy.

Redazione

Latest videos

Clicca per maggiori informazioni