Lacrime di mamme

Tra le sofferenze umane quelle delle mamme sono state sempre le più toccanti e profonde, un esempio per tutte quelle di Maria ai piedi della croce. Oggi in Ucraina la sofferenza sovrabbonda, quella delle mamme esprime il vero dolore di quel paese martoriato. La preghiera in versi di mons. Antonio Giuseppe Caiazzo.

Lacrime,

lacrime di mamme

che rendono feconda la vita

come quelle di Maria,

mamma ai piedi della croce:

impotente

con lo sguardo fisso al Figlio

ingiusta agonia

di un parto cruento

petto squarciato

acqua e sangue

che divenuto utero

partorisce la Chiesa.

Lacrime,

solo lacrime di mamme

stesso dolore

quello di Maria,

davanti al Figlio morente.

Tristezza infinita

urla di dolore soffocato

giovane russo o ucraino

ormai privo di vita

nato dallo stesso parto

di mamme ora dagli occhi spenti

per quei figli

fiori recisi.

Lacrime,

ancora lacrime di mamme

che fecondano la terra

per nuovi germogli di vita:

guerriere di pace

s’incontrano

in un abbraccio

di silenzi e dolori

di gemiti

vagiti di consolazione

sussurrano coraggio

spengono fuochi di guerra

navigano il mare della speranza.

✠ Don Pino

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Redazione

Clicca per maggiori informazioni