Presentazione del restauro dei graffiti artistici dello scultore Nicola Morelli nella chiesa di San Paolo

Nel pomeriggio di sabato 9 aprile alle ore 17:00, nella Chiesa Parrocchiale di San Paolo Apostolo si svolgerà la conferenza a cura della storica dell’arte Dott.ssa Mariagrazia Di Pede sulla figura dell’Artista Nicola Morelli.

In occasione del cinquantesimo anniversario (1972-2022) della Dedicazione della Chiesa Parrocchiale di San Paolo Apostolo in Matera, si è reso necessario un intervento di restauro del luogo sacro, comprensivo della zona absidale decorata dai graffiti dello Scultore materano di indiscussa fama Nicola Morelli (1921-1994).

Sabato 9 Aprile 2022, secondo programma allegato, presso il Cimitero di Contrada Pantano alle ore 10:00 si svolgerà un momento di suffragio con deposizione di fiori sulla tomba dell’Artista.

Nel pomeriggio di sabato alle ore 17:00, nella Chiesa Parrocchiale di San Paolo Apostolo (Rione Villa Longo) si svolgerà la conferenza a cura della storica dell’arte Dott.ssa Mariagrazia Di Pede sulla figura dell’Artista Nicola Morelli.

Seguirà la presentazione dei lavori di restauro eseguiti dalla restauratrice Dott.ssa Sofia Vakali.
Si concluderà, alle ore 19:00, con la Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo S. E. Rev. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo.

La Chiesa parrocchiale del rione Villalongo, costituita da un unico ambiente a forma semicircolare, fu realizzata tra il 1967 e il 1972 dalla ditta Guadagno di Montescaglioso dopo l’approvazione del progetto, firmato dall’architetto Salvatore Masciandaro, da parte della Pontificia Commissione per l’Arte Sacra.

Nel 1968 l’opera vinse il premio nazionale come miglior progetto di architettura sacra.

La chiesa fu consacrata il 28 ottobre 1972 da S. E. mons. Giacomo Palombella, Arcivescovo di Matera.

Graffiti dello scultore materano Nicola Morelli

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Redazione

Latest videos

Clicca per maggiori informazioni