La San Rocco dei piccoli

La "Brunetta" di Matera, ormai alla sua decima edizione nel 2022, sarà stata l'apripista per l'iniziativa che è stata realizzata a Pisticci in occasione dell'edizione 2022 della Festa di San Rocco, patrono della città. Infatti, l’Associazione Feste Patronali San Rocco Pisticci, sostenuta dalla Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, ha organizzato la "San Rocco dei piccoli" che ha visto il coinvolgimento di tantissimi bambini.

“San Rocco dei piccoli” è, appunto, l’ultima delle iniziative ideate dall’Associazione Feste Patronali San Rocco Pisticci, sostenuta dalla Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, con l’intento di tutelare e valorizzare il culto verso il Santo Taumaturgo di Montpellier, a partire proprio dai bambini e dai ragazzi. Un evento riuscitissimo, vista la numerosissima partecipazione dei più piccoli, accompagnati dai genitori.

Alle 18.00 l’accoglienza con giochi, a seguire la Celebrazione Eucaristica e la processione con una piccola statua del Santo dalla Chiesa Matrice alla Cappellina del Santo. Prima della processione, due bambini, i gemelli Borraccio, hanno illustrato con un piccolo sketch, attraverso uno scambio di battute, la vita di San Rocco alla comunità. Ai piccoli, quindi, è stata consegnata una conchiglia, simbolo del pellegrino di Montpellier.

La statua piccola portata in processione è quella conservata nella Chiesa di San Rocco. Veniva portata nelle case degli ammalati ad intercessione. E’ stata la prima statua ad essere posta per un breve periodo all’inizio della Galleria di San Rocco.

La statua, inizialmente accolta anche da piccoli giochi pirotecnici, è stata portata a spalla, a turno, da gruppi di bambini. Presenti il Sindaco di Pisticci, dott. Domenico Albano ed il Presidente della Provincia di Matera, dott. Pietro Marrese. In piazza San Rocco, al termine della serata, un momento ludico con uno spettacolo teatrale per i bambini, trucca-bimbi, palloncini…

L’intento dell’iniziativa, alla sua prima edizione, è stato quello di tramandare l’esempio di San Rocco, sensibilizzando i più piccoli, per far conoscere la figura e soprattutto il modello di San Rocco, con la sua abnegazione nella carità ed il suo slancio verso il prossimo e l’assistenza agli ammalati. Un obiettivo indubbiamente raggiunto, vista la partecipazione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Angelo D'Onofrio

Latest videos

Clicca per maggiori informazioni